Associazione Softair Italia CSEN

Assalto al Potere - 26/05/13

Noto a tutti per la sua cinica violenza, ha eliminato uno ad uno tutti i suoi avversari accrescendo la fama di “Sterminator”. La famiglia è stata abile nel tessere una fitta ragnatela di relazioni con organizzazioni criminali internazionali, che ha fatto sì che il loro raggio d’azione si protrasse fino ad estendersi in modo capillare anche a livello istituzionale. La polizia ha tentato di indebolirla, ma la corruzione all’interno e lo strapotere che ha acquisito il clan, hanno reso vani tutti i tentativi. L’egemonia dei Caruso, che ora dominano la scena, ha riscosso inimicizie anche tra le cosche mafiose minori, che stanno cercando modi per comprometterla, vista la riduzione precipitosa del proprio giro d’affari. Voi siete una piccola organizzazione che vive di piccoli crimini, abili nel vostro “mestiere” e spietati nei vostri lavoretti; avete acquisito una discreta fama ed ambite a prendere il posto dei Caruso. Rimpiazzare questa famiglia storica nell’ambiente malavitoso non sarà semplice, ma si vocifera di strani movimenti all’interno di essa che sembrerebbero poterne destabilizzare l’intero apparato. È arrivato il momento di tentare il grande passo: avrete a che fare con politici corrotti, poliziotti senza scrupoli, contrabbandieri, schiavisti, contraffattori... sarete voi a decidere quali traffici voler controllare e a che livello.Dipende esclusivamente dalla vostra abilità, dovrete usare tutta la vostra astuzia, tenacia, coraggio ed efferatezza per riuscire a conquistare il territorio. Andare al potere sfidando la Famiglia, o rimanere nell’ombra come semplici codardi? Non è più il tempo degli indugi, vanno fermati ora! Sopraffare per non essere sopraffatti, a voi la scelta, a voi il compito di portare il vostro nome verso la gloria …   Riferimenti di contatto Presidente: Luigi Fucci ASD: La Bottega delle Idee Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell: 333/5947727